Verifiche periodiche straordinarie per impianto di Messa a terra D.P.R. 462/01

I datori di lavoro hanno l’obbligo di fare eseguire la verifica periodica dell’impianto elettrico di messa a terra e/o dell’impianto di protezione contro le scariche atmosferiche.

Le periodicità con cui tale obbligo deve essere assolto può essere due anni o cinque anni in funzione della tipologia di attività svolta all’interno dei locali.

Dal 10 Marzo 2005 la Società Consulimpianti S.r.l. è stata abilitata, quale organismo di ispezione di tipo A, ad effettuare verifiche periodiche e straordinarie per impianti di messa a terra alimentati fino a 1000 V, impianti  alimentati a tensione  oltre i 1000 V e verifica dispositivi di protezione contro le scariche atmosferiche. (DPR 462/01)

Fotolia_55571760_Subscription_Monthly_M(480x319)